Aggredito e picchiato da due ragazzini        Volevano rapinarlo, salvato dai passanti
Un agente di polizia ai Portici Plinio (Foto by foto butti)

Aggredito e picchiato da due ragazzini

Volevano rapinarlo, salvato dai passanti

Diciottenne soccorso da polizia e ambulanza dopo essere stato malmenato

Como

DIciottenne picchiato in città da due ragazzini, forse minorenni. L’episodio è avvenuto poco prima delle 18. Il giovane, un diciottenne, stava andando verso la zona della stazione di Como Lago quando, all’altezza di piazza Roma, è stato avvicinato dai due giovanissimi.

I quali gli hanno chiesto del denaro, con fare insistente. Al rifiuto del ragazzo di consegnare alcunché, sono passati per le vie di fatto. Lo hanno aggredito, lo hanno gettato a terra e lo hanno colpito ripetutamente. Fortunatamente proprio in quel momento dal luogo dell’aggressione passavano due persone che, vedendo la scena, ha chiesto cosa stesse succedendo mettendo in fuga i due aggressori. Quindi hanno soccorso il diciottenne, a terra dolorante, e hanno chiamato il 112.

Immediato l’intervento da parte di un’ambulanza della Croce Azzurra di Como e delle volanti della polizia. Mentre i volontari prestavano aiuto al ragazzo, gli agenti si sono messi a cercare i fuggitivi ma purtroppo senza successo.

Il diciottenne è stato quindi accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna, da dove è stato dimesso poi in tarda serata con una prognosi di sette giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA