Ancora falsi carabinieri  Truffata coppia di anziani
In entrambi i casi sono stati chiamati gli agenti della polizia, squadra volante

Ancora falsi carabinieri

Truffata coppia di anziani

Sottratti gioielli per mille euro a due coniugi di 85 anni in via Crispi. Fallisce il colpo in via Venturino: una donna di 94 anni ha dato l’allarme

Anziani ancora nel mirino. Perché purtroppo si tratta delle persone più deboli e che più facilmente possono essere raggirate.

E quando a bussare alla porta è una persona che si spaccia come carabinieri, allora le “difese” innalzate dalla naturale diffidenza nei confronti degli estranei, vengono meno.

Nella giornata di martedì due coniugi, entrambi di 85 anni, sono stati derubati di un portagioie contenente gioielli per un valore di circa mille euro in via Crispi. Mentre una donna di 94 anni è riuscita a sventare il raggiro, chiamando aiuto dopo essersi affacciata alla finestra, in via Venturino.

Nel primo caso sono entrati in azione un falso addetto del gas, seguito da un fasullo carabinieri. Nell’altro caso si sono presentati direttamente come due rappresentanti delle forze dell’ordine.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola giovedì 24 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA