Bomba a mano a Villa Geno Artificieri per farla brillare
Didascalia Mancante

Bomba a mano a Villa Geno
Artificieri per farla brillare

L’intervento martedì sera nei pressi della fontana per un ordigno funzionante risalente alla Seconda Guerra Mondiale

Una bomba a mano funzionante e ancora carica, risalente con tutta probabilità alla Seconda Guerra Mondiale, è stata trovata martedì pomeriggio nella zona della fontana di Villa Geno. A notarla, un passante che l’ha fotografata e ha avvisato la Polizia. In serata sono intervenuti gli artificieri della Polizia per fare brillare l’ordigno, con l’assistenza dei vigili del fuoco di Como. Gli artificieri hanno scavato una buca in riva al lago dove hanno messo la bomba, poi coperta con una decina di sacchi di sabbia. Il pericolo stava infatti nell’esplosione dell’ordigno in sé ma soprattutto nel rischio che lo scoppio potesse far partire schegge e detriti anche a lunga distanza.

La bomba ritrovata

La bomba ritrovata


© RIPRODUZIONE RISERVATA