Bonifica dell’ex Ticosa  Gara per nuovi lavori
L'area dell’ex Ticosa

Bonifica dell’ex Ticosa

Gara per nuovi lavori

Cantiere aperto fra un anno, i lavori termineranno a metà 2022

La bonifica infinita dell’area Ticosa approderà la prossima settimana sul tavolo della giunta comunale. L’obiettivo dell’assessore all’Ambiente Marco Galli è dare il via libera alla gara d’appalto per procedere all’affidamento dell’ultima tranche dei lavori di pulizia del sottosuolo. Resta da bonificare, infatti, l’ormai famosa cella numero 3, una zona di circa cinquemila metri quadrati situata dietro alla centrale termica Santarella. Quella che il Comune dovrà portare avanti è una gara europea, di conseguenza i tempi saranno lunghi, si parla di circa sei mesi per arrivare ad assegnare i lavori.

A Palazzo Cernezzi contano di pubblicare la documentazione entro gennaio, il valore stimato dell’appalto supera i 6 milioni di euro. Se tutto dovesse procedere secondo programma, il cantiere potrebbe partire nell’autunno dell’anno prossimo, per concludersi non prima della metà del 2022.


© RIPRODUZIONE RISERVATA