Cabiate, cade sul ghiacciaio   Paura per un alpinista
Recupero avvenuto con la nebbia

Cabiate, cade sul ghiacciaio

Paura per un alpinista

L’uomo di 68 si trovava insieme a un amico di Giussano: soccorso nel pomeriggio di mercoledì

Sono scivolati lungo il ghiacciaio per una cinquantina di metri e c’è voluto l’intervento del soccorso alpino per toglierli dai guai.

Un alpinista di Cabiate e il suo compagno di Giussano sono stati soccorsi mercoledì pomeriggio sul ghiacciaio del Suretta, sopra Montespluga, a circa 2.900 metri di altitudine. Il Soccorso Alpino Cnas e il Soccorso alpino Guardia di Finanza sono stati allertati dalla centrale Soreu delle Alpi verso le 13,15. I due uomini, il cabiatese di 68 anni, e l’amico di 70 anni di Birone di Giussano, Monza e Brianza, sono scivolati per una cinquantina di metri, mentre stavano scendendo sotto la Punta Nera.

Uno dei due nella caduta ha riportato una lussazione alla spalla. Da qui la decisione di chiedere aiuto. È stato inviato l’elicottero di Areu da Como, che ha caricato la persona infortunata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA