Como, cimiteri abbandonati  Due gare deserte, nessuno interviene
La situazione del cimitero di Camerlata (Foto by butti)

Como, cimiteri abbandonati

Due gare deserte, nessuno interviene

Erba alta lungo i viali e anche sulle tombe ma non c’è nemmeno l’appalto assegnato a una ditta. Incarico alla cooperativa finito a giugno e mai rinnovato

Erba altissima lungo i viali ma anche a ridosso delle tombe. La situazione si ripete in tutti i cimiteri comunali e non si vedono possibilità di risoluzione in tempi brevi. E il motivo è paradossale: non c’è nessuna ditta che deve intervenire. Ma come è possibile che si sia arrivati a questo punto? Il problema sta tutto negli appalti. Per l’assegnazione della manutenzione del verde sono state avviate due gare nell’ambito dell’accordo quadro, ma entrambe sono andate deserte. Qualche azienda ha effettuato il sopralluogo obbligatorio, ma poi ha deciso di non presentare offerte.

Fino allo scorso mese di giugno c’era una cooperativa che si occupava della gestione del verde nei cimiteri, ma il contratto è scaduto lo scorso giugno e, da quanto si apprende, non è stato prorogato. Inspiegabilmente poiché il risultato è che il Comune si trova nella condizione di non poter mandare nessuno a tagliare l’erba o di contestare il lavoro svolto. Questo semplicemente perché dal primo luglio non viene fatta alcuna manutenzione del verde e i risultati si vedono. A questo si aggiunge anche il problema delle tumulazioni con la carenza cronica di personale comunale a cui si è aggiunta anche la sovrapposizione di ferie che ha portato all’impossibilità di seppellire i defunti contestualmente ai funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA