Como, Mezza Napoleona al buio  Luci spente da una settimana
Via Napoleona al buio a causa del guasto ai lampioni

Como, Mezza Napoleona al buio

Luci spente da una settimana

Disagi per le auto e anche per i pedoni a causa della mancanza di illuminazione

Ancora problemi con l’illuminazione in città. Da diversi giorni, una settimana circa secondo alcune segnalazioni, una parte dei lampioni di via Napoleona sono fuori uso. Nel dettaglio ad essere spente sono le lampade nel tratto di strada tra il curvone e piazza San Rocco. La strada è completamente al buio fatta eccezione per i fari delle auto di passaggio che aumentano la visibilità.

Segnalazioni arrivano anche dalla tangenziale, dove sono spenti alcuni lampioni all’altezza del passaggio pedonale di via Sant’Elia (a ridosso dell’autosilo Centro lago). Permane in via Bellinzona, in direzione Monte Olimpino (poco dopo la curva della Vignascia) il problema a un lampione che funziona a intermittenza creando un fastidioso effetto discoteca. In via Per San Fermo, poi, alcuni lampiono seppur funzionanti non sono visibili a causa della folta vegetazione che li copre (la stessa Enel Sole aveva segnalato il problema al Comune). Per segnalazioni, lo ricordiamo, indicando ove possibile il numero del lampione spento o comunque dando indicazioni precise per individuarle, si può contattare il numero verde (attivo 24 ore su 24) 800901050 oppure inviare una mail a sole.segnalazioni@enel.com.

Il Comune nel frattempo ha attivato le procedure per arrivare nei prossimi mesi ad avere la totale proprietà dei pali, oggi al 90% di Enel Sole. I privati hanno infatti circa 8mila punti luce di proprietà che ora l’amministrazione vuole riscattare in modo da poter poi mettere in gara il servizio di sostituzione e manutenzione.n 

© RIPRODUZIONE RISERVATA