Como, sassaiola  contro i clochard  È caccia a una banda di ragazzini
Giacigli improvvisati di senzatetto sotto i portici dell’ex chiesa di San Francesco (Foto by archivio)

Como, sassaiola contro i clochard

È caccia a una banda di ragazzini

Sarebbero stati presi di mira i senzatetto che dormono sul sagrato di San Francesco

Como

Sassi contro i senzatetto di San Francesco, chiesa sconsacrata di Largo Spallino. Secondo quanto ricostruito ieri mattina, alcuni clochard che di notte si rifugiano sul sagrato avvolti nelle loro coperte su giacigli di fortuna, sarebbe stati presi di mira da un gruppo non identificato di una quindicina di persone, tutte a volto coperto, che li avrebbero fatti bersaglio di una sassaiola, lanciandogli contro pietre.

I senzatetto avrebbero immediatamente provveduto a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, senza che tuttavia nessuno riuscisse a fermare e a identificare gli eventuali aggressori.

Gli autori, in base ai pochi elementi a disposizione, sarebbero giovani, giovanissimi. L’aggressione sarebbe avvenuta attorno alle due. Pochi secondi, poi la grande fuga, tutti scomparsi nel nulla, così come erano apparsi.

L’articolo completo su il giornale in edicola


© RIPRODUZIONE RISERVATA