Como: «Sì a viale Varese, basta puzza sotto il naso»
Il rendering diffuso dall’azienda comasca Nessi & Majocchi

Como: «Sì a viale Varese, basta puzza sotto il naso»

Il presidente degli industriali Porro favorevole al progetto che prevede 85 posti auto in più. «Troppi si schierano a prescindere contro tutte le novità. Riqualificare un’area mal ridotta è un errore?»

Como

«Non mi piace commentare ipotesi, scenari o indiscrezioni». Questa volta però c’è qualcosa di concreto, un progetto, e allora il presidente degli industriali comaschi Fabio Porro esce allo scoperto dicendo che, sì, Unindustria è favorevole alla proposta di Nessi & Majocchi per realizzare 85 posti a raso in più in viale Varese, riqualificando al contempo l’area verde.

«Non è il momento di guardare i dettagli, perché il progetto ancora nella prima fase e può essere modificato, riteniamo però che l’idea, protocollata in Comune e quindi ufficiale, sia positiva per la città - dice Porro - C’è un’iniziativa che potrebbe rendere più bella una zona di Como che oggi non è proprio in buone condizioni. Non è vero che il verde si ridurrebbe, anzi aumenterebbe, e poi sarebbe qualcosa di più presentabile rispetto alle aiuole odierne, di fatto simili a wc per cani. Ecco, a fronte di una proposta migliorativa, c’è chi parte lancia in resta e inizia con le critiche dopo due secondi, tra l’altro senza avanzare alternative. Questo atteggiamento, purtroppo diffuso in città, è davvero dannoso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA