Como, «Stimo Veronelli   ma giunta tutta nuova  È Traglio il vecchio»
Mariastella Gelmini con il candidato sindaco Mario Landriscina, Alessandro Fermi e Anna Veronelli

Como, «Stimo Veronelli

ma giunta tutta nuova

È Traglio il vecchio»

L’intervista: Mariastella Gelmini, coordinatrice di Forza Italia

per la Lombardia, già ministro dell’Istruzione

Como

La coordinatrice regionale Mariastella Gelmini usa per Anna Veronelli parole di stima, ma dice anche che «non ci saranno assessori della giunta Bruni nell’esecutivo di Landriscina» in caso di vittoria alle elezioni. Lunedì sera, nel corso del dibattito elettorale al sociale promosso da “La Provincia” il candidato sindaco Mario Landriscina, incalzato sul tema degli “incandidabili”, cioè gli ex assessori delle giunte Bruni e Lucini che si sono ricandidati, aveva annunciato l’esclusione di Veronelli da un’ipotetica giunta. Il giorno seguente il coordinatore provinciale Alessandro Fermi aveva però precisato che la decisione era, in realtà, stata presa in precedenza.

«Non vogliamo fare polemiche, semplicemente chi vuole continuità deve scegliere Traglio - dice Gelmini . perché rappresenta continuità con la giunta Lucini e un collegamento, attraverso gli uomini di Ncd, si è creato con la giunta Bruni».

L’intervista completa su La Provincia in edicola giovedì 1 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA