«Era sul ponte e voleva buttarsi di sotto  Così abbiamo salvato quella mamma»
Il ponte di viale Prealpi (Foto by foto Bartesaghi)

«Era sul ponte e voleva buttarsi di sotto

Così abbiamo salvato quella mamma»

Erba Anche un agente di polizia locale di Como tra le persone intervenute in via Prealpi

Un gruppo di persone ha evitato domenica sera una donna la facesse finita gettandosi dal ponte di via Prealpi. In almeno quattro sono intervenuti dalle 23,45 circa per bloccare una trentenne erbese che si trovava con una gamba già penzoloni nel vuoto, dopo diverse insistenza la donna è stata consegnata all’ambulanza.

Tra i soccorritori anche un agente della polizia locale di Como che racconta quanto accaduto.

«Mi sono messo vicino a lei. Ho iniziato a parlarle. ho spiegato che ero un agente, aveva una trentina d’anni diceva di essere di Erba e aveva un occhio tumefatto, mi ha detto di essere mamma. Posso pensare ci fosse molto dietro questa volontà di fare un gesto estremo. Ho cercato di farla parlare il più possibile mentre altri stavano chiamavano i soccorsi che poi sono arrivati. E lei si è tranquillizzata. Sono intervenuto io come lo ha fatto altra gente. Era doveroso cercare di dare una mano, come capita anche in caso d’incidente. L’importante è la donna sia salva».

© RIPRODUZIONE RISERVATA