L’estate (precoce) sta finendo  Ma il caldo ha portato le zanzare
Il ritorno delle zanzare

L’estate (precoce) sta finendo

Ma il caldo ha portato le zanzare

Già da venerdì l’anticiclone che ha alzato le temperature al di sopra della media stagionale si indebolirà

Dopo un 25 aprile all’insegna del caldo, l’anticiclone che sta garantendo il bel tempo subirà un indebolimento. Non sono invece “deboli” le zanzare che hanno già fatto la loro comparsa

Il conseguente calo della pressione ore favorirà l’arrivo di un po’ di nuvolosità irregolare e l’insorgenza di qualche fenomeno d’instabilità già nel corso delle prossime ore anche sul Comasco. Durante il weekend l’avvicinamento di un’area di bassa pressione dall’Europa occidentale accentuerà questa situazione, e seppur il tempo si manterrà comunque in prevalenza buono, aumenterà però il rischio di acquazzoni diurni sui rilievi, in primis sulle Alpi, con possibili sconfinamenti su Prealpi e pedemontane, ma qua e là anche in Appennino.

Temporali quindi e temperature più nella media dopo con anche il 1° Maggio che potrebbe essere rovinato dalla pioggia. Quello che è certo è che Como ha vissuto una “prima” estate e con questo caldo sono arrivate anche le zanzare.

Il fenomeno al momento è ancora in fase iniziale, dato il protrarsi dell’inverno e del maltempo fino a inizio aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA