Il “Signor No”  Peregrini  «Io nato a Como per caso»
Ludovico Peregrini

Il “Signor No” Peregrini

«Io nato a Como per caso»

Il Signor No conferma che sì, è comasco. E spiega anche perché

Il Signor No è nato a Como? A questa domanda Ludovico Peregrini deve rispondere sì. Anche se per caso.

Lo spiega lui stesso a La Provincia: «Capitò per caso. Era il tempo di guerra, c’era timore da parte della mia famiglia, Milano era bombardata. Allora, siccome avevamo i parenti di mio papà a Capiago, mia mamma si trasferì a Como alla vigilia del parto».

Il lieto evento avvenne al Sant’Anna: «Ci stabilimmo in zona stadio poi, a casa di alcuni parenti. Prima di tornare a Milano. Credo che del ramo di mio padre non sia rimasto nessuno».

È rimasto l’affetto però che si presenta soprattutto sotto forma di gite domenicali, visto che il legame è finito quasi subito.

LEGGI L’INTERA INTERVISTA SUL GIORNALE DI SABATO


© RIPRODUZIONE RISERVATA