Magatti, sfida al Pd con “Civitas”  «Una città autorevole e autonoma»
Da sinistra Raffaele Grieco, Eva Cariboni, Bruno Magatti e Guido Rovi (Foto by butti)

Magatti, sfida al Pd con “Civitas”

«Una città autorevole e autonoma»

L’assessore ha presentato la sua lista

Bruno Magatti, assessore all’Ambiente e ai Servizi Sociali è in corsa come candidato sindaco alle prossime elezioni. Per presentare la sua lista, con nome e simbolo, ha scelto di fare lo sgambetto al Pd, annunciando la sua candidatura alla vigilia delle primarie che ha rifiutato fino all’ultimo.

“Civitas” è il progetto con cui Magatti si presenterà alle elezioni.

Con lui, ieri mattina, tre consiglieri comunali uscenti (gli ormai ex Pd Raffaele Grieco e Guido Rovi ed Eva Cariboni, in consiglio con la lista civica Amo la mia città). Il nome è stato scelto perché «richiama la città, il civismo, il cittadino, la cittadinanza, la civilà».

E Magatti non ha voluto parlare di passato: «Il tema non è da dove arriviamo ma dove vogliamo andare» chiarendo che «a livello personale qui ci sono persone che hanno fatto un percorso diverso che non va buttato». Il movimento di Magatti si pone contro l’antipolitica con l’obiettivo di «restituire autonomia e autorevolezza alla città».

IL servizio completo su La Provincia in edicola


© RIPRODUZIONE RISERVATA