Napoleona, trovato il “pirata”  Ubriaco e ha fatto inversione
La Toyota Aygo, dopo l’urto con l’auto del “pirata”, si era ribaltata (Foto by butti)

Napoleona, trovato il “pirata”

Ubriaco e ha fatto inversione

Italiano, 29 anni, con un tasso alcolemico quasi tre volte superiore al limite

Como

È stata identificato nella tarda serata di domenica l’uomo che avrebbe provocato l’incidente costato il ricovero a una signora di 66 anni, al volante della sua Toyota Aygo ribaltata dopo l’impatto.

L’identificazione del fuggitivo - che s’era guardato bene dal fermarsi - si deve a una pattuglia della polizia locale che lo ha intercettato pochi minuti più tardi, denunciandolo sia per l’omissione di soccorso sia per la guida in stato di ebbrezza, visto che - a quanto pare - il test dell’etilometro ha fornito un responso ampiamente positivo (qausi tre volte oltre il limite).

L’uomo è un cittadino di nazionalità italiana, 29 anni, che rischia di passare qualche guaio parecchio serio mentre si delineano meglio i contorni della dinamica, in base a una ricostruzione corroborata anche dalla visione delle immagini di un impianto di videosorveglianza che ha ripreso tutto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA