Pd, anche De Feudis alle primarie  I grillini ad Albate scelgono i candidati
Como consiglio comunale, Vito De Feudis e Gioacchino Favara

Pd, anche De Feudis alle primarie

I grillini ad Albate scelgono i candidati

Diventano tre i Democratici pronti a sfidarsi oltre all’imprenditore Traglio

Como

Un altro esponente del Pd ha deciso di partecipare alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato sindaco.

Si tratta di Vito De Feudis, consigliere comunale di Palazzo Cernezzi. Il suo nome si aggiunge a quello di Gioacchino Favara (anch’egli siede sui banchi del consiglio) e dell’assessore Marcello Iantorno. Parteciperà inoltre alle primarie l’imprenditore Maurizio Traglio (a breve dovrebbe ufficializzare la sua decisione).

«Avevo detto che, se non ci fossero stati altri nomi rispetto a Iantorno e Favara, mi sarei fatto avanti - spiega De Feudis - Tanti amici mi hanno spinto, anche grazie a un’esperienza di 38 anni nel sindacato credo di avere le carte in regola per dire la mia. Certo, mi farebbe piacere se corresse anche Roberta Marzorati (oggi scioglierà la riserva e salvo sorprese dirà no, ndr) o un esponente del gruppo vicino all’assessore Bruno Magatti. Sarebbe una competizione ancora più interessante». La data delle primarie, per ora, non è stata fissata.

Al contrario, il movimento Cinque Stelle ha già organizzato due appuntamenti significativi in vista delle elezioni: giovedì prossimo alle 21 alla Cascina Massée un primo incontro per conoscere le persone interessate a candidarsi come consigliere o come sindaco; mentre l’11 febbraio, nella stessa sede, gli attivisti (iscritti al gruppo di Como o al portale nazionale) potranno votare per scegliere il candidato sindaco e i cittadini che entreranno in lista.

Giovedì ogni candidato avrà a disposizione dieci minuti per raccontare la propria storia, le competenze, le aspirazioni.

«A tutti coloro che hanno dato la disponibilità alla candidatura chiediamo di partecipare - spiega Luca Ceruti, consigliere comunale del movimento a Palazzo Cernezzi - Per gli attivisti sarà l’occasione giusta per avere notizie e raccogliere impressioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA