Per i bimbi di Sagnino  altalene e scivoli rotti
Impossibile andare in altalena nei giardini pubblici di via Quaglio (Foto by fotoservizio andrea butti)

Per i bimbi di Sagnino

altalene e scivoli rotti

In via Quaglio degrado e strutture inutilizzabili

Como

I giardinetti di via Quaglio, preziosa area verde ben ombreggiata in mezzo alle abitazioni, sono davvero malmessi. Oltre alle scritte di vari colori presenti qua e là, ha nella condizione dei giochi per i più piccoli il vero punto debole. Le scalette per salire sullo scivolo sono smangiate e rovinate dall’usura, ma il vero problema riguarda un buco enorme nella plastica, in grado di rendere completamente inutilizzabile il piccolo “toboga”. Non solo, può anche essere pericoloso se qualche bambino, senza farci troppa attenzione, s’arrischia a lasciarsi andare giù per la discesa. Su due altalene, una è completamente inutilizzabile tanto da essere affrancata in cima, affinché a nessuno venga voglia neppure di provarci a salire. Attorno, sono piuttosto evidenti i segni del tempo, con i sedili delle panchine rovinati negli angoli e, in alcuni casi, sprovvisti di alcuni listelli di legno. Due schienali sono completamente divelti e, quindi, inutilizzabili. Il parco è vecchio e si vede: la sensazione è che i problemi siano più legati all’incuria e agli anni che passano rispetto a un intervento “violento” messo a punto da vandali, magari a tarda sera o nel cuore della notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA