Referendum, Como boccia Renzi  No al 59% in provincia, al 52% in città  Affluenza - 73,25% DATI
Al voto in un seggio di Como (Foto by Carlo Pozzoni)

Referendum, Como boccia Renzi

No al 59% in provincia, al 52% in città

Affluenza - 73,25% DATI

Chiusi i seggi. A Como città ha votato il 70,05% corrispondente a 44.436 elettori

Referendum, a Como vince il no. A livello provinciale ha bocciato la riforma costituzionale il 59% mentre in città i contrari si fermano al 52%. Poco dopo mezzanotte il premier Matteo Renzi ha ammesso la sconfitta e ha annunciato le dimissioni: oggi pomeriggio salirà al Colle dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Negli altri centri principali del territorio: a Cantù il no al 58%, a Mariano al 59%, a Erba e Olgiate al 57%. Altissima l’affluenza alle urne: a livello provinciale 73,2% e in città 70%.

Il primo Comune a essere scrutinato è stato Ramponio Verna, 388 elettori 311 dei quali si sono recati alle urne. Netta la vittoria del No con 190 voti a favore (61,69%) al Sì 118 voti (38,31%).

Le operazioni di voto si sono svolte regolarmente nei 551 seggi attivi in provincia di Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA