Rivoluzione in centro  E le piazze fioriscono
Como nuove piante in piazza Grimoldi (Foto by Carlo Pozzoni)

Rivoluzione in centro

E le piazze fioriscono

Como, piantati i quattro gelsi in piazza Grimoldi: entro fine luglio pronta piazza Roma

Fermento in piazza. Anzi nelle piazze, del centro per la precisione.

Prima di tutto un tassello in più per la nuova piazza Grimoldi. Ieri mattina, nello spazio a due passi dal Duomo, sono stati posizionati i quattro alberi previsti dal progetto di riqualificazione. Sono stati scelti i gelsi, “le piante della seta”. A questo punto manca solo l’ultimazione della fontana prevista al centro della piazza: ieri è iniziata la consegna del materiale di finitura delle due vasche, in sasso di Moltrasio (il piano esterno fungerà anche da seduta). Entro due settimane, condizioni meteo permettendo, anche gli ultimi interventi saranno conclusi, quindi comaschi e turisti potranno valutare in prima persona il nuovo volto di piazza Grimoldi e dell’attigua via Pretorio. I primi commenti dei cittadini sono molto positivi, in particolare sulla pavimentazione in porfido scelta per quest’area.

Spostandoci di pochi passi, arriviamo in piazza Roma, dove il cantiere è partito da poco e si concluderà - secondo le indicazioni fornite ieri dal Comune - a fine luglio. Ormai conclusa la piccola “isola” di porfido (sul lato destro per chi arriva da piazza Verdi), restano le perplessità per la sosta di un gran numero di pullman turistici proprio in quella zona della piazza.

L’altra area che si sta trasformando - sempre con i lavori promossi dagli assessorati di Lorenzo Spallino (Urbanistica) e Daniela Gerosa (Arrdo urbano, Mobilità) - è quella di via Garibaldi e piazza Volta. Via Garibaldi è quasi pronta ed è diventata la nuova porta di accesso pedonale al centro storico per chi proviene dalla zona della stazione San Giovanni. Al posto delle auto e dei parcheggi, alberi e nuova pavimentazione, a breve arriveranno anche le autorizzazioni per i tavolini.

Praticamente conclusa anche la riqualificazione della porzione di piazza Volta più vicina alla statua, verso via Rubini.

OGGI I DETTAGLI SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA