«Saldi, avvio entusiasmante»  In centro si torna per fare affari
I saldi sono iniziati il 4 gennaio

«Saldi, avvio entusiasmante»

In centro si torna per fare affari

Commercianti soddisfatti per l’afflusso di clienti per i primi tre giorni di vendite scontate

Saldi 2020, buona la prima: secondo i commercianti comaschi l’edizione dei saldi iniziata sabato ha registrato una confortante partenza. Confcommercio parla di «entusiasmo». I dati parziali sono positivi di certo in centro, i rappresentanti dei negozianti assicurano che i magazzini sono ben forniti, c’è scelta a garanzia della ampia scelta e della qualità degli sconti proposti. Meno brillante la situazione per il settore dell’abbigliamento.

«Di sicuro sabato è stata una giornata ottima – dice Marco Cassina, rappresentante per Como di Federmoda e titolare del negozio Peter C in piazza Duomo – A mio parere però le vendite sono andate meno bene domenica e ieri. Il primo giorno di saldi c’è sempre la corsa alle vetrine temendo che esauriscano i capi più richiesti. Poi però la grande folla nelle piazze centrali della città può avere scoraggiato i tranquilli acquisiti nei giorni successivi. Le ultime ore della Città dei Balocchi hanno richiamato davvero una moltitudine di persone. Camminare tra piazza Cavour e San Fedele non era affatto semplice. Guardare con calma la merce in sconto era direi assai difficoltoso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA