Super Chicco, il cagnolino

più anziano d’Italia

Sta a Casate con il padrone, ogni giorno passeggia fino a S. Fermo

Un po’ sordo, mangia con appetito e si candida a battere tutti i record

Super Chicco, il cagnolino più anziano d’Italia
Il piccolo e tenacissimo Chicco, a spasso con il padrone Danilo Ronchetti

Vive a Casate, dietro la piscina, ma ogni giorno cammina fino a San Fermo. È Chicco il simpaticissimo cagnolino, incrocio di pechinese, candidato ad essere il cane più vecchio d’Italia. Va per i 25 anni, non li dimostra, ma è un cane ben in là con l’età. Chicco passeggia tutti i giorni con Danilo Ronchetti, il suo padrone che di anni ne ha 81 e che da sempre sta con lui.

Una storia di amicizia e di simpatiche somiglianze: Danilo è un signore dal carattere un po’ burbero a cui non piace essere al centro dell’attenzione, ma tenerissimo con il suo cane.

Danilo e Chicco, vecchietti entrambi, un po’ acciaccati, ma sempre pronti a fare quei “quattro passi” fino a San Fermo dove sono ormai di casa. Chicco è un po’ cieco e sordo, ma il suo caratterino indomito lo porta a voler fare tutti i giorni la passeggiata e così, Danilo, grande camminatore, porta ancora e sempre con sé il suo cagnolino. Qualche anno fa le escursioni a piedi erano quelle delle lunghe passeggiate in Spina Verde, negli ultimi anni lo spazio si è ristretto un po’ nel consueto giretto Casate- San Fermo, passando da via Isonzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True