Ticosa, il parcheggio apre a inizio giugno
E sono previste tariffe scontate

Aree dismesse Ieri finito il porfido, ora l’asfaltatura. Dopo oltre dieci anni si potrà tornare a usare l’area con costi bassi per chi si ferma per tante ore

Ticosa, il parcheggio apre a inizio giugno E sono previste tariffe scontate
Completata la realizzazione dei marciapiedi in porfido
(Foto di butti)

Ieri in via Sant’Abbondio gli operai stavano ultimando la posa del porfido sui marciapiedi e nella zona dell’ingresso. Nel giro di qualche giorno è prevista l’asfaltatura per arrivare a consegnare circa un centinaio di posti auto poco fuori dal centro entro l’inizio di giugno. Si tratta della zona della ex Ticosa a ridosso della storica centrale elettrica Santarella che tornerà ad essere un parcheggio, anche se di dimensioni ridotte, dopo dieci anni.

«È stata ultimata la posa del porfido - chiarisce l’assessore ai Lavori pubblici Pierangelo Gervasoni - e adesso l’area verrà asfaltata con l’obiettivo di metterla a disposizione della città tra fine maggio e l’inizio di giugno. Sono posti comodi da cui si può raggiungere facilmente a piedi il centro e vuole essere un segnale di riutilizzo di una parte dell’area».

Prezzi agevolati

Il Comune sta lavorando per individuare delle tariffe scontate che, con pochi euro al giorno, consentano di lasciare l’auto anche a lungo. Non è escluso che venga ricalcato il modello già applicato nella vicina via Regina, dove la prima ora costa 50 centesimi per arrivare a un massimo di 3 euro per l’intera giornata.

Le tariffe esatte verranno stabilite nei prossimi giorni e la gestione degli stalli blu sarà affidata alla Como Servizi Urbani, la società partecipata del Comune.

Si tratta per la precisione di 95 posti (93 blu e due per disabili) con ingresso e uscita da via Sant’Abbondio. Passando nella zona si vede l’area che, come detto, è solo da asfaltare (va completata anche la posa dell’illuminazione).

Visibile una zona a verde verso via Sant’Abbondio, mentre gli stalli verranno dislocati attorno all’edificio formando una sorta di “l”. Complessivamente i lavori stanno interessando una superficie di complessivi 2.700 metri quadrati.

Nella zona 149 posti

Il centinaio di posti che aprirà a breve andrà a completare il riordino dell’area di sosta che include anche viale Roosevelt, di fronte alla questura. Proprio dove fino a diversi anni fa c’era un distributore di benzina sono stati ricavati 54 stalli blu (prima erano 35 bianchi e 21 a pagamento) oltre a 17 posti per le moto e a due per i disabili. «L’intervento - si legge nella relazione tecnica del progetto - consentirà di avviare la riqualifica di parte del compendio ex Ticosa consentendo di incrementare l’offerta di sosta nel comparto di viale Roosevelt- via Sant’Abbondio portando la dotazione degli stalli a pagamento dagli attuali 56 (di cui due per disabili), distribuiti lungo il perimetro esterno del Santarella fronte viale Roosevelt, ad un complessivo di 149 stalli di sosta regolamentati a parcometro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}