Ballottaggi, seggi deserti

In città ha votato 35,82%

Se in città non si raggiunge il 30% dei votanti, vorrà dire che neppure tutti gli elettori di Traglio e Landriscina al primo turno saranno tornati al voto

Ballottaggi, seggi deserti In città ha votato 35,82%

Bassissima l’affluenza alle urne per i ballottaggi in provincia di Como. Nelle tre città che oggi scelgono il sindaco. Alle 23 a Como aveva votato il 35,82%

alle 19 l’affluenza è la seguente: Como 25,50% (contro il 36,69% del primo turno) mentre Cantù 29,31% (al primo turno era 36,63%) ed Erba 34,49% (contro il 47% del primo turno).

L’affluenza alle 12 era inferiore al 15%. Come due settimane fa Erba si conferma la città con l’affluenza migliore: 15,36% (21,93 al primo turno). Como la peggiore con appena il 12,21%

Male anche a Cantù con il 12,49% di votanti (3% in meno rispetto al primo turno).

Due settimane fa il primo partito in città fu quello degli astenuti, mai così tanti nella storia di Como, addirittura maggioranza assoluta degli elettori: quasi il 51% degli aventi diritto decise di non recarsi alle urne. Oggi ci risiamo e sarà interessante vedere quanti, parte del restante 49%, tornerà ai seggi per scegliere il sindaco nel ballottaggio tra i due candidati rimasti in lizza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True