Vaccini anti influenza, si parte  «I virus saranno più aggressivi»
Da martedì parte la campagna per i vaccini contro l’influenza (Foto by butti)

Vaccini anti influenza, si parte

«I virus saranno più aggressivi»

Da martedì scatta la campagna rivolta ad anziani e malati cronici

Como

Parte la campagna antinfluenzale. Ecco come fare. Da martedì prossimo, 5 novembre, in città è possibile vaccinarsi negli ambulatori e nei centri specializzati. Anche i medici di base sono pronti a vaccinare contro l’influenza i propri assistiti.

L’antinfluenzale è gratis per le persone oltre i 65 anni, i pazienti cronici che soffrono di patologie con un aumento di complicanze, i familiari dei soggetti ad alto rischio, le donne in gravidanza, i lungo degenti, le persone che devono fare un intervento chirurgico, i medici e il personale sanitario. Per tutti gli altri la spesa varia da un minimo di 10 a un massimo di 25 euro. Il numero verde 800.769.622 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

Per le donne in gravidanza questo è l’indirizzo: [email protected] Per i minori a rischio serve telefonare all’800.893526 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, oppure rivolgersi ai centri vaccinali, in particolare via Napoleona al lunedì e al mercoledì dalle 13.30 alle 15.30.

Sempre a Como il Valduce riceve al giovedì dal 5 novembre al 31 dicembre dalle 11 alle 15.30 per gli esterni over 65 e aventi diritto, al martedì dal 5 novembre al 10 dicembre per i bambini chiamando al numero 031-324446. Per le donne in gravidanza sempre dal 5 novembre il servizio è in funzione dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 9, al mercoledì per i donatori Avis dalle 7.30 alle 9.30. Infine l’istituto villa Aprica apre al lunedì dall’11 novembre al 16 dicembre dalle 12 alle 13. In provincia sono centri accreditati la radiologia San Paolo di Bregnano, il Fatebenefratelli di Erba e la casa San Giuseppe di Anzano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA