Verde, giardinieri in Comune  L’assessore: «Lavori in ritardo»
La foto postata dall’assessore

Verde, giardinieri in Comune

L’assessore: «Lavori in ritardo»

L’assessore al Verde Daniela Gerosa ha annunciato ieri con un tweet la sistemazione delle fioriere all’ingresso del Comune dopo la segnalazione de “La Provincia”. Ad intervenire sono stati i giardinieri di Palazzo Cernezzi e non l’impresa che ha invece in appalto la manutenzione del verde cittadino.

«L’impresa sta intervenendo - spiega Gerosa - ma ci sono dei ritardi e abbiamo già fatto dei solleciti in questo senso. Il problema è che è molto dura recuperare il mese in cui, di fatto, non sono intervenuti con le manutenzioni. Sugli sfalci stanno procedendo e questa settimana dovrebbero completare».

Per quanto riguarda le fioriere, l’assessore dice che «il discorso è più ampio» e chiarisce che «alcune, ad esempio quelle in via Cairoli, non sono di proprietà del Comune, ma le sistemeremo ugualmente poiché si trovano in una zona di forte passaggio». Aggiunge che «ci sono tante situazioni irregolari» e che «è in fase di conclusione il censimento per decidere quelle da mantenere e quelle da rimuovere come quelle in piazza Grimoldi». Nel frattempo, però, restano i fiori secchi anche in zone estremamente turistiche. Il Comune ha intenzione di far «rimuovere anche le fioriere di piazzale Somaini» che «non sono mai state inserite nel contratto poiché da molto tempo era stata prevista la loro rimozione» mentre quelle di piazza Gobetti, nonostante le segnalazioni, sono ancora nelle stesse condizioni. Non ci sono dubbi, come chiarisce Gerosa, che su viale Giulio Cesare l’impresa avrebbe dovuto intervenire. Erbacce altissime segnalate anche in via Campari, ad Albate in via Niguarda, ma anche in viale Varese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA