Sabato 26 Marzo 2011

Coro'L'Lario, per l'Aism
sette gruppi di voci

COMO - Sette cori comaschi al Sociale contro la sclerosi multipla.  Oggi alle 16 Coro'L'Lario  porterà nel tempio del belcanto i cori A.N.A. di Fino Mornasco, Voci del Lario di Como, Voltiano di Camnago Volta, Nigritella di  Monte Olimpino, Monte Colmenacco di Nesso, La Rocca di Appiano Gentile e la Corale Bilacus di Bellagio per dare il via con una tappa comasca al  primo festival itinerante di cori a voci pari maschili e sostenere il Centro Aism di Via Pasquale Paoli a Como, sede riferimento sul territorio lariano di tutta la gamma di interventi socio sanitari che la patologia stessa richiede e luogo di aggregazione in cui rafforzare le autonomie ed instaurare nuove relazioni sociali. Passione per il canto, voglia di unirsi ad altri per intonare nuovi e vecchi temi, legame ai valori tradizionali peculiari dei singoli comuni, dalle montagne alla pianura, che nella loro diversità danno senso di unità del territorio, gioia e amore per la propria terra fanno l'anima dei cori che rappresentano lo strumento con il quale si esprime l'animo musicale popolare. Coro'L'Lario nasce per far incontrare cori - significativa rappresentanza dei comuni della provincia comasca - tra loro e con la gente nel duplice intento di tener viva la conoscenza del canto corale e valorizzare gli aspetti culturali della vita e della tradizione. Da Como il Coro'L'Lario andrà ad abbracciare nella formula del festival itinerante di cori a voci pari maschili comunità grandi e piccole come complemento alla vita quotidiana, appendice alle emozioni e alla storia di ogni comunità, prolungamento delle emozioni personali e collettive inserite nella storia e nella cultura. I biglietti, con offerta minima di 10 euro per platea e palchi e 7 euro per le gallerie, sono in prevendita contattando direttamente il centro Aism di Como allo 031/523358 o 339/1731037. 
Stefano Lamon

c.colmegna

© riproduzione riservata