Martedì 10 Gennaio 2012

La ballerina Daniela Lanzetti
"In Italia farei la fame"

COMO  - Sogna da quando è emigrata, dieci anni fa, di tornare a ballare "a casa", ma in Italia «non è come in Germania, le difficoltà sono enormi e così ho pensato di crearmi da sola delle occasioni per tornare».
Daniela Lanzetti, 29 anni, comasca, ha lasciato la città e la sua famiglia quando di anni ne aveva 19 per seguire, a Stoccarda, una passione irrinunciabile come la danza.
Diploma alla Scala in tasca, è arrivata allo Stuttgart Ballet, per il quale balla in tutto il mondo, e ha già in testa il suo secondo gala di danza da portare in Italia, magari ancora a Chiasso dove ne ha organizzato uno l'anno scorso. Guarda qui un video del gala di Chiasso della Lanzetti e leggi la sua intervista su La Provincia del 11 gennaio.

c.colmegna

© riproduzione riservata