Giovedì 23 Febbraio 2012

Riondino tra storia e musica
Un libro su Giorgio Martini

COMO - «È un monumento, in forma di libro, al suonatore ignoto». David Riondino trova una formula efficace per riassumere la sua ultima fatica, un libro che celebra la musica attraverso la storia di un personaggio vero, incredibile e quasi sconosciuto. Chi conosce Giorgio Martini o, come poi si fece chiamare, John Martin? È lui il trombettiere protagonista del libro omonimo (Salani, pp. 216, € 18) che viene presentato dall'artista e musicista toscano, 60 anni, oggi alla libreria Ubik (piazza San Fedele ore 18, ingresso libero). Con Riondino interviene Gerardo Monizza. Su La Provincia del 23 febbraio un'ampia intervista a Riondino.

c.colmegna

© riproduzione riservata