Lunedì 01 Settembre 2014

A Parolario Bisignani e Madron

“Nei labirinti del potere”

Como - villa del Grumello, sede dell’incontro
(Foto by Carlo Pozzoni)

Ministri, onorevoli e boiardi di Stato fanno la fila nel suo ufficio per chiedergli consigli, disegnare strategie e discutere di affari. Luigi Bisignani è unanimemente riconosciuto come il capo indiscusso di un network che condiziona la vita del paese. Non c’è operazione in cui non ci sia il suo zampino, dalle nomine dei ministri a quelle in Rai, nei giornali, nelle banche e nell’esercito.

Nel libro “L’uomo che sussurra ai potenti” (Chiarelettere, 2013), scritto a quattro mani con Paolo Madron, per la prima volta Bisignani decide di raccontarsi attraverso aneddoti ed episodi inediti..

Dopo il successo de “L’uomo che sussurra ai potenti”, Bisignani è tornato nelle stanze del potere con un thriller inaspettato e trascinante, “Il direttore” (Chiarelettere, 2014).

Bisignani e Madron saranno ospiti domani, martedì 2 settembre, della rassegna Parolario : appuntamento a Villa Gallia alle 18,15. Titolo dell’incontro: “Nei labirinti del potere: tra finzione e realtà”.

Bisignani e Madron dialogheranno con Diego Minonzio e Francesco Angelini, rispettivamente direttore e caporedattore centrale de La Provincia

© riproduzione riservata