“Bellinzona Beatles days”  con i mitici Procol Harum

“Bellinzona Beatles days”

con i mitici Procol Harum

Annunciato il calendario di appuntamenti della quindicesima edizione della manifestazione, dal 23 al 26 luglio

Annunciato il calendario di appuntamenti della quindicesima edizione dei “Bellinzona Beatles days”, la rassegna nata nel 2001 come celebrazione della musica e cultura dei “favolosi anni Sessanta” indicando nei Fab 4 per antonomasia l’ineludibile punto di riferimento.

E quest’anno vi si esibiranno anche due formazioni anglosassoni d’eccezione: i Procol Harum e gli UB40 in un ricco cartellone che si svolgerà da giovedì 23 a domenica 26 luglio.

Se la serata inaugurale sarà affidata a un concerto – aperitivo del duo One More di Frank d’Amico e Gianluca Croci, la sera del 24 sarà tutta per la storica band di “A whiter shade of pale”.

Sabato 25 un’intera giornata dedicata proprio ai Beatles, come tradizione della manifestazione. Già al mattino la corte del municipio di Bellinzona risuonerà delle note del quartetto arrangiate dalla BeatLess Chamber Orchestra. Alle 20 in piazza del Sole un vero e proprio “festival nel festival” con artisti che rileggeranno lo storico repertorio di Lennon & McCartney (e Harrison) in diversi stili: tra i nomi già annunciati Andrea Mingardi, Paolo Meneguzzi, Vic Vegeat, Judith Emeline e Andrea Bignasca.

Gran finale domenica 26 con gli UB40, la più importante formazione reggae britannica con 70 milioni di copie vendute nel mondo. In Ticino si presenta la formazione che schiera i cantanti e frontmen Ali Campbell e Astro e il tastierista Mickey Virtue.

Il gala beatlesiano di sabato 25 luglio è a ingresso gratuito. I biglietti per i concerti dei Procol Harum e degli UB40 sono, invece, già acquistabili in prevendita nei punti vendita e sui portali ticketcorner.ch e .biglietteria.ch rispettivamente a 40 e a 60 franchi svizzeri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA