Como, Bianca Tognocchi al Sociale

Il soprano comasco sarà Olympia nel “Racconti di Hoffmann”, in programma venerdì sera

Como, Bianca Tognocchi al Sociale

Ha ventisette anni e, nella voce, l’entusiasmo di chi svolge un lavoro che è innanzitutto passione. Il soprano comasco Bianca Tognocchi, vincitrice dell’edizione 2014 del Concorso As.Li.Co, si è aggiudicata il ruolo di Olympia nei “Racconti di Hoffmann” (venerdì sera al Teatro Sociale di Como, ore 20.30) proprio grazie a questa prestigiosa competizione internazionale.

Bianca Tognocchi, intervistata da La Provincia, presenta così il suo personaggio.

«Olympia? Sul piano vocale è un ruolo bello quanto impervio. E’ molto breve ma intensissimo, una piccola perla nell’opera, che concentra in una decina di minuti tutto quello che si può chiedere ad un soprano: la coloratura, l’intera gamma vocale. Dal punto di vista scenico è un personaggio molto divertente da interpretare, soprattutto in questa regia, dove non è la solita bambola, con la gestualità da automa che ci aspetteremmo. Il regista ha avuto l’idea di pensare ad Olympia come all’unico automa veramente perfetto, tra i tanti creati dal suo inventore. Una creatura talmente raffinata da avere movimenti del tutto naturali, umani. Questo rende possibile che Hoffmann si innamori di lei. Olympia è come una bambina che si risveglia in un corpo di donna, seducente, e che scopre la sua sensualità, scopre Hoffmann e, con lui, l’amore».

Leggi su La Provincia di giovedì 18 dicembre l’intervista completa.

Info spettacolo www.teatrosocialecomo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True