Comprano un giorno di Gloria:  per regalare la sala alla città
Simone Savogin tornerà a esibirsi con i Butterfly Effect

Comprano un giorno di Gloria:

per regalare la sala alla città

Oggi dalle 14 “Ti aspetto al Gloria”: proiezioni, incontri, concerti - Una ricompensa del crowdfunding usata per aiutare il Circolo Arci Xanadu

Ti aspetto al Gloria” per una giornata di proiezioni, incontri, poetry slam, una mostra – mercato di illustrazione, live music e dj set, «un fitto programma di attività che vuole far avvicinare al Gloria chi ancora non ha avuto l’occasione di frequentarlo, confermando a chi già lo conosce l’importanza di quello che è da anni un punto di riferimento per la città e per tutto il territorio».

Quello che c’è di speciale è che l’iniziativa non parte dal circolo Arci Xanadù che gestisce lo spazio di via Varesina 72 e sta cercando di preservarlo acquistandolo, ma da un gruppo di giovani che ha approfittato di una delle ricompense della campagna di crowdfunding per avere la sala a propria disposizione per tutto il giorno. E Ilaria Colombo, Luana Tagliabue, Sara Teofilo e Gloria Valentini con “Gomma - Piccolo e gioioso festival d’illustrazione”, hanno scelto di organizzare un evento, che si è poi evoluto in un contenitore di eventi, a sua volta a favore del Gloria. “L’obiettivo - spiegano – è quello di acquistare l’immobile messo in vendita, permettendo allo Spazio Gloria, gestito dal circolo Arci Xanadu, di continuare ad essere “Il cinema post cinema”: un vero e proprio spazio polifunzionale in cui il cinema di qualità si intreccia con attività di teatro, musica dal vivo, reading e incontri. Un luogo di fruizione di eventi artistici, ma anche laboratorio di progetti ed esperienze artistico – culturali, luogo di incontro e socialità, spazio disponibile anche per associazioni, scuole, comunità di immigrati e istituzioni stesse».

Ed ecco quindi il fitto programma della giornata che avrà inizio oggi - domenica 20 ottobre - alle 14 con l’apertura del market curato da Gomma Festival, festival d’illustrazione di Milano: «Quindici illustratori / artisti venderanno stampe, autoproduzioni e fanzine legate al tema dell’illustrazione e del fumetto per l’intera durata dell’evento. Durante tutta la giornata i ragazzi de “Le rivoluzioni sul divano” cercheranno di cambiare il mondo, comodamente seduti sul loro inseparabile divano in pelle».

Alle 15 in sala proiezione de “L’isola dei Cani”, capolavoro in stop motion di Wes Anderson, e, a seguire, un intervento di Enzo D’Antuono per raccontare la campagna “Manchi tu nell’aria” e gli scenari futuri. Alle 17.30 la giornalista Alessia Roversi intervista Davide La Rosa per presentare “Il libretto rosso del trio occhialuto antifascista” per CiaoComo Radio. Alle 18.30 poetry slam con il campione Simone Savogin che tornerà a esibirsi con i Butterfly Effect dopo la rassegna musicale “I re nudi” che propone un live del cantautore emergente Pierfrau e prosegue, poi, alle 21 con Tom Intrieri e Paolo Sarti. Alle 22 l’ultima performance, quella del Garden Groove Duo seguita da un dj set finale. Ingresso a 10 euro: il prezzo del biglietto verrà interamente devoluto al Circolo Arci Xanadu.
A. Bru.


© RIPRODUZIONE RISERVATA