Doppio concerto:    bentornato Sociale
Como: primo concerto in sala bianca del Teatro Sociale dopo il coronavirus con il violinista Davide Alogna (Foto by Andrea Butti)

Doppio concerto:

bentornato Sociale

Questa sera in Sala Bianca in due repliche il violino di Davide Alogna accompagnato da Costantino Catena

Se mai qualche nuvola passeggera di dubbio avesse potuto impensierire gli organizzatori, rispetto a un potenziale timore del pubblico a tornare ad ascoltare musica dal vivo nei luoghi chiusi, il doppio concerto di questa sera, venerdì 26 giugno, in Sala Bianca ha spazzato via ogni incertezza.

Davide Alogna e Costantino Catena hanno inteso proporre Beethoven, Mozart, Caikovskij e Wolf-Ferrari di fronte a una platea annunciata al completo dei posti in entrambe le repliche previste da Società dei Palchettisti e Teatro Sociale-AsLiCo e rese necessarie per rispondere ai distanziamenti previsti dalle norme anti Covid.

Il sacrificio chiesto ai concertisti di bissare integralmente la propria esecuzione in due diversi momenti non ha trovato solo il tutto esaurito e l’applauso dei presenti, ma ha creato anche i migliori presupposti per il festival che, da domenica, tornerà a risuonare fra Como e Cernobbio.

È la risposta che tutti volevamo al “Dunque, dove eravamo rimasti?” con cui i promotori hanno lanciato l’evento: eravamo e siamo ancora di più al punto di voler fare e sentir musica, in un reciproco venirsi incontro, formula indispensabile per godere tutti del meglio comune.


© RIPRODUZIONE RISERVATA