Festival del cinema italiano  A Como la bella  Lodovini

Festival del cinema italiano

A Como la bella Lodovini

Sabato sera all’Astra il debutto della rassegna con una gradita madrina

Dieci anni di cui dobbiamo essere tutti fieri». Ha esordito così, poco prima di dare inizio a “Il cinema italiano – 10. festival a Como” il curatore Paolo Lipari (nella foto con la Lodovini) che ha accolto un pubblico numeroso ogni anno, che ha riempito sabato sera il cinema Astra.

Madrina d’eccezione della prima di otto serate è stata l’attrice Valentina Lodovini, di ritorno a Como dopo cinque anni per accompagnare “Buoni a nulla” di Gianni Di Gregorio dove interpreta un ruolo da “vera str...” ai danni del coprotagonista Marco Marzocca. «Sono molto felice di essere tornata qui e non è una frase fatta perché ho un bellissimo ricordo di questa manifestazione che, si vede, è fatta con amore. È sostenuta da una grande passione per il cinema italiano che ne ha sempre bisogno».

Ad applaudire l’attrice in sala anche il sindaco Mario Lucini che, a sua volta, ha avuto parole di elogio per un festival capace di richiamare così tanto pubblico

Il programma di oggi (domenica 1 febbraio)

ore 17 :Biagio di Pasquale Scimeca, sarà presente il regista

ore 21: Il venditore di medicine di Antonio Morabito, sarà presente l’interprete Evita Ciri

© RIPRODUZIONE RISERVATA