L’arpa magica del comasco Moretti  Strega il mondo e Julia Kent
Raoul Moretti, diplomato al Conservatorio di Como nel 99

L’arpa magica del comasco Moretti

Strega il mondo e Julia Kent

Duo con la celebre violoncellista

«Per me è un sogno che si avvera

abbiamo affinità artistiche»

C’è una nuova importante collaborazione in vista per l’arpista comasco (dal doppio passaporto, italo-svizzero) Raoul Moretti, musicista dalla formazione classica (si è diplomato al Conservatorio di Como nel ’99) ma dall’approccio allo strumento non convenzionale, atteggiamento che continua a permettergli di spaziare attraverso innumerevoli contaminazioni.

Moretti continua a macinare concerti in giro per il mondo ed idee per future opere.

In arrivo la collaborazione con la celebre violoncellista sperimentale canadese Julia Kent (già al fianco di Anthony & The Johnsons, autrice di colonne sonore per film e spettacoli teatrali e di alcuni dischi da solista di musica contemporanea e minimale), e un probabile nuovo personale album.

Alla vigilia di alcune importanti esibizioni internazionali Moretti, spiega come nasce questa collaborazione con Julia Kent. «È un sogno che si avvera».

Leggi l’approfondimento su La Provincia in edicola lunedì 20 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA