Parodi mette piede in Officina  I Gang aprono una serie di live
Marino Severini in una recente apparizione all’Officina della Musica

Parodi mette piede in Officina

I Gang aprono una serie di live

Il cantautore e promoter canturino ha annunciato la sua collaborazione con il locale di Como - Domani sera la storica band dei fratelli Severini apre un “viaggio” tra canzoni e cucina

È la realizzazione di un sogno per Andrea Parodi, il cantautore e promoter canturino, molto attivo e apprezzato nel comasco, che da anni cercava un luogo dove portare i suoi artisti nel capoluogo, con continuità.

Ieri si è ufficializzata la partnership con l’Officina della Musica che sarà inaugurata domani sera, sabato 11 gennaio, con il concerto dei Gang. La storica band dei fratelli Marino e Sandro Severini, che si esibirà in un’inedita formazione a quattro con Jacopo Ciani al violino e al mandolino e Gianni Bonanni alla fisarmonica, al piano e alle tastiere, inaugurerà una nuova rassegna che prende il titolo proprio da un loro disco, “Storie d’Italia”.

«Un viaggio tra le città dei cantautori attraverso canzoni e cucina, in questo caso marchigiana – anticipa Parodi assieme a Cecilia Casella - Dopo toccherà all’inedita coppia formata dal cantautore Bobo Rondelli e dal calciatore Igor Protti (sabato 25 gennaio) per rendere omaggio alla città di Livorno. La rassegna proseguirà tra Genova, Modena, Milano e con tappe al Sud ancora da costruire: tra i nomi già confermati c’è quello di Francesco Baccini che si esibirà in un concerto esclusivo pianoforte e voce venerdì 28 febbraio».

Ideatore e direttore artistico di manifestazioni come il “Buscadero day”, il “Townes Van Zandt international festival” e la rassegna “Storie di cortile”, Parodi non dimentica certo i cantautori americani. Una formula sperimentata in Officina con il leggendario Eric Andersen e che proseguirà con Doug Seegers, “Cinderella Man”, il 27 gennaio: «Quando è stato scoperto per caso dalla televisione svedese, era un homeless e viveva sotto un ponte di Nashville. La sua canzone “Going down to the river” è balzata in vetta a tutte le classifiche e ha oltre 5 milioni di visualizzazioni su YouTube. La data di Como è l’ultima del suo tour italiano che si aprirà a Roma in diretta da Radio Rai con Luca Barbarossa».

Andrea Parodi

Andrea Parodi

È la prima di una serie di “International monday nights” in collaborazione con lo storico mensile Buscadero, che nel 2020 taglia il traguardo dei 40 anni in edicola, e l’etichetta Appaloosa: «A questi lunedì internazionali il 10 febbraio farà capolino anche Bocephus King, che presenterà il suo nuovo disco “The infinite & the autogrill”, accompagnato da tutta la band e dal grande polistrumentista Mario Arcari. Il 17 febbraio sarà il turno invece di Jono Manson, e anche lui arriverà con un disco nuovo, bellissimo, “Silver moon”, in cui suonano personaggi del calibro di Warren Haynes, Joan Osborne, Terry Allen e Jason Crosby». E ancora Chris Buhalis il 2 marzo, Thom Chacon il 9, James Maddock il 20 aprile, «Accompagnato da una superband composta dallo straordinario pianista Brian Mitchell, da Alex Valle, chitarrista di Francesco De Gregori e dalla star David Immerglück, membro fondatore dei Counting Crows», e Levi Parham il 25 maggio.

I biglietti per il concerto dei Gang domani sera costano 10 euro (per i soci) e 12 euro per i non soci. Prenotazioni e informazioni al 349/28.03.945, info@notasunota.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA