Questa sera al Sociale di Como  l’affascinante pianista Buniatishvili

Questa sera al Sociale di Como

l’affascinante pianista Buniatishvili

La giovane georgiana chiuderà la Stagione concertistica. Biglietti a 20 euro.

Gran finale della Stagione concertistica del Teatro Sociale di Como, stasera alle 20.30, con il recital di Khatia Buniatishvili. La ventottenne pianista georgiana chiude il cartellone invernale di Como Città della Musica proponendo un programma mastodontico, sicura di confermare la fama che la circonda e che vuole la giovane interprete come temperamento energico e raffinato al contempo.

Khatia Buniatishvili ha scelto di eseguire per il pubblico comasco il grande polittico descrittivo dei Quadri di un’esposizione di Modest Musorgskij: il percorso di suoni fra le suggestioni derivanti dalla visione delle opere pittoriche di Viktor Hartmann non sarà, però, l’unica “passeggiata” della serata. Khatia farà seguire un quintetto di composizioni di Franz Liszt - che ricorderà ai presenti la presenza al Sociale del grande autore - con lo Studio da concerto in fa minore S.144 n. 2 “La Leggerezza”, l’Étude d’exécution transcendante in si bemolle maggiore S. 139 n. 5 “Feux follets”, il celeberrimo Studio da Paganini S. 141 n. 3 “La campanella”, il Grand galop chromatique in mi bemolle maggiore S. 219 e la Rapsodia ungherese n. 2 in do diesis minore nella revisione Horowitz; non contenta, la pianista georgiana si butterà a capofitto nei Tre Movimenti da “Petruška” di Igor Stravinskij, l’adattamento pianistico fatto dall’autore per Artur Rubinstein per anni ritenuto di difficoltà tecnica trascendentale impossibile.

Katia Buniatishvili ha iniziato a studiare pianoforte ancora bambina con la madre, debuttando in un concerto accompagnato dall’orchestra a soli sei anni. Da allora, dopo gli studi a Tbilisi e a Vienna, ha suonato nelle più importanti sale da concerto del mondo e con le più prestigiose orchestre. Avvenenza e capacità di coinvolgere le hanno portato la definizione di “sirena magnetica e magnifica alla tastiera”.

Il concerto di questa sera al Sociale si svolge in collaborazione con il Circolo Vincenzo Bellini di Moltrasio; posto unico a 20 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA