Teresa Mannino voce nell’armadio  Sfogo di donna nel mondo “fake”
Teresa Mannino sul palco stasera a Como in un Sociale tutto esaurito (Foto by foto Laila Pozzo)

Teresa Mannino voce nell’armadio

Sfogo di donna nel mondo “fake”

Como: sold out al Sociale per lo spettacolo “Sento la terra girare” in programma stasera - L’attrice palermitana in un monologo che affronta e travolge tanti aspetti dell’attualità

Tutti pazzi per Teresa Mannino, almeno a giudicare dal bel sold out che contrassegna il ritorno al Teatro Sociale di Como della popolare attrice comica palermitana. Questa sera, sabato 30 marzo, alle 20.30, un pubblico foltissimo applaudirà la verve graffiante della Mannino nello spettacolo “Sento la terra girare”, un lavoro per le scene scritto da lei stessa - che ne cura anche la regia - con Giovanna Donin i. Il monologo sta ottenendo grande successo fin dal debutto, avvenuto a gennaio. Va detto che il pubblico comasco non ha atteso di conoscere le caratteristiche dello spettacolo, visto che, già dall’autunno, tutti i biglietti sono stati venduti in pochissimo tempo.

Saremo dunque in tanti nella sala comasca, per ascoltare le brillanti e spesso caustiche riflessioni dell’attrice siciliana (ma da tempo ormai radicata, in un rapporto dialettico, nell’ambiente milanese) che si immagina in una insolita condizione. Sì perché la protagonista dello spettacolo, spaventata dalle condizioni in cui versa il nostro povero mondo, decide con una scelta bizzarra, ma giustificabile, di trascorrere un lungo periodo chiusa in un armadio.

Per fuggire di fronte all’irrazionalità imperante, ai problemi apparentemente irrisolvibili e anche ad una certa barbarie montante, cosa c’è di meglio di un rassicurante armadio in cui eclissarsi? Si sa però che una situazione del genere non può durare e un giorno imprecisato, Teresa decide di fare capolino dalle ante socchiuse e magari anche di dare un’occhiata a quel mondo tanto sconvolto e in decadenza.

Naturalmente, mille problemi investono la protagonista: si va da notizie apparentemente banali come il matrimonio del principe Harry, per arrivare a situazioni decisamente ciclopiche come lo spostamento dell’asse terrestre, notizia incredibile che pare sia collegata all’effetto serra e allo scioglimento dei ghiacci. Se non fosse per la vis comica spiccatissima di Teresa Mannino, non ci sarebbe nulla da ridere ma, grazie all’ironia dolceamara dell’attrice, anche parlare di catastrofi ambientali, di maleducazione diffusa e di costumi in decadenza, può suscitare la risata, dolceamara sì, ma frequente e capace di portare sollievo.

Si procede parlando di parcheggi, bonus bebè, filo interdentale per cani, fake news e altro ancora. Ad un tratto, il peso dei problemi sembra eccessivo e la protagonista vorrebbe tornare a rifugiarsi nell’armadio. Sarà ancora un valido rifugio? Non ci resta che seguire lo spettacolo, per saperlo. Per il Teatro Sociale, quello di stasera sarà un altro appuntamento di notevole richiamo. Teresa Mannino è ormai una figura pienamente affermata. Ha conquistato la grande popolarità attraverso la comicità televisiva di Zelig, ma si è saputa costruire un ruolo solido anche come autrice di talento e anche come regista, in televisione, cinema e teatro.

Come detto, lo spettacolo è sold out. Per informazioni su eventuali rinunce dell’ultimo minuto, si può chiamare il numero 031/270170 o consultare il sito www.teatrosocialecomo.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA