Il calcio dilettanti
dice addio a Guzzetti

Era molto conosciuto nell’ambiente, prima come funambolico portiere e poi per essere stato a lungo un apprezzato allenatore e preparatore di portieri

Il calcio dilettanti dice addio a Guzzetti
Roberto Guzzo Guzzetti
(Foto di lariosport lariosport)

Il mondo del calcio dilettanti comasco piange la scomparsa di Roberto Guzzetti. Il “Guzzo”, come era chiamato da tutti, si è purtroppo spento a causa di un brutto male mercoledì scorso. Era molto conosciuto nell’ambiente, prima come funambolico portiere e poi per essere stato a lungo un apprezzato allenatore e preparatore di portieri. Aveva compito 70 anni lo scorso gennaio. Diverse le società con le quali aveva giocato e collaborato: Sagnino, Lario, Riva San Vitale (Svizzera), Pontechiasso, Albate Calcio, Aurora Montano, Libertas San Bartolomeo, Fino Mornasco e altre ancora. Tanti i messaggi di cordoglio postati sui profili social, e non solo, di amici e conoscenti che si era fatto nella sua lunga carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}