Erba, piazza del Mercato  Arriva il progetto dei commercianti
La piazza del Mercato come si presenta da cinque anni a questa parte, con il parcheggio a ridosso dei portici. Sullo sfondo, il campanile di Sant’Eufemia (Foto by foto bartesaghi)

Erba, piazza del Mercato

Arriva il progetto dei commercianti

Dopo le 3.000 firme e il rinvio dell’area pedonale

«In attesa del 9 aprile stiamo preparando un progetto da presentare in Comune, ci aspettiamo che loro facciano lo stesso spiegandoci come intendono rivitalizzare la piazza».

A quattro settimane dall’avvio della pedonalizzazione della parte rialzata di piazza del Mercato, i negozianti non si danno per vinti: «Chiederemo un nuovo incontro al sindaco, siamo pronti a collaborare nella speranza che a loro volta ci vengano incontro».

La pedonalizzazione dell’area intorno ai portici, che comporta la rimozione di 29 posti auto sulla parte rialzata della piazza, è stata deliberata dalla giunta nella prima metà di febbraio. Immediata è scattata la protesta dei commercianti, che hanno raccolto più di tremila firme: il loro timore è che una simile misura possa danneggiare in maniera irrimediabile gli affari. A seguito di un incontro chiarificatore, l’amministrazione ha acconsentito a spostare l’avvio della pedonalizzazione dal primo marzo al 9 aprile. I commercianti non lo dicono esplicitamente, ma la speranza è che a fronte di un progetto e dell’offerta di collaborazione da parte della categoria l’amministrazione possa decidere di spostare ancora più in là la data d’inizio della pedonalizzazione; pochi però ci credono davvero: dopo aver rinunciato al primo marzo, difficilmente l’amministrazione farà un passo indietro.

Il sindaco Veronica Airoldi, del resto, l’ha detto molto chiaramente: «Abbiamo spostato la data al 9 aprile, ma il contenuto della delibera non cambia. Le automobili devono sparire e spariranno quel lunedì».

© RIPRODUZIONE RISERVATA