Strade meno pulite  «Era l’unico modo  per risparmiare»
Il Comune ha deciso di ridurre il monte ore di pulizia delle strade

Strade meno pulite

«Era l’unico modo

per risparmiare»

ErbaIl sindaco ha deciso di tagliare su questi costi Le ore di pulizia scendono da 54 a 30 ore settimanali

Parte questa mattina il servizio di pulizia ridotta sulle strade erbesi. Il Comune di Erba ha raggiunto un accordo con Service24 Ambiente: per evitare di alzare le tariffe della tassa rifiuti a carico degli erbesi, l’amministrazione ha accettato una riduzione dello spazzamento meccanizzato delle strade in centro e nelle frazioni, oltre a una riduzione dell’orario di apertura della discarica di via Zappa.

Gli effetti si vedranno nelle prossime settimane, ma la scelta ha già scaturito polemiche.

Le modifiche al contratto di servizio e al disciplinare tecnico sono state approvate nei giorni scorsi dalla giunta comunale. Che cosa cambierà è scritto nero su bianco in una lettera inviata al sindaco Veronica Airoldi da parte del direttore tecnico di Service24 Ambiente, Claudio Ghezzi.

«Al fine di provvedere ad attivare e compiere tutti gli atti gestionali necessari per poter addivenire ad una riduzione dei costi per l’anno 2019 - scrive Ghezzi - a partire dal giorno 4 marzo 2019 si concretizzerà una riduzione delle ore di spazzamento meccanizzato dalle attuali 54 ore settimanali a 30 ore a settimana».

La riduzione è notevole. «Verranno effettuati due giri alla settimana nelle vie del centro, nelle giornate di lunedì e venerdì. In periferia verranno effettuati tre interventi alla settimana nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì che consentiranno di completare la pulizia di tutta la periferia nell’arco di due settimane».

Fino a pochi giorni fa, Service24 Ambiente effettuava tre giri alla settimana in centro città mentre la pulizia completa delle frazioni veniva completata ogni settimana. Va da sé, insomma, che l’area più penalizzata sarà quella periferica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA