E’ meglio la tv  dei libri a perdere e’ meglio la tv  dei libri a perdere

E’ meglio la tv

dei libri a perdere

e’ meglio la tv

dei libri a perdere

I partiti, se non ci fossero, bisognerebbe inventarli. Uno lavora e fatica e si arrabatta tutto il giorno tra mestizie, nequizie e facezie ammorbato da mogli, parenti, amici (?), colleghi, questuanti, mestieranti, postulanti e così, una volta arrivato a casa, …

E’ meglio la tv

dei libri a perdere

e’ meglio la tv

dei libri a perdere

I partiti, se non ci fossero, bisognerebbe inventarli. Uno lavora e fatica e si arrabatta tutto il giorno tra mestizie, nequizie e facezie ammorbato da mogli, parenti, amici (?), colleghi, questuanti, mestieranti, postulanti e così, una volta arrivato a casa, …