I piccioni sporcano strade e piazza  Multe al palazzo che non li “sfratta”
Il palazzo del centro multato dal Comune per la presenza dei piccioni

I piccioni sporcano strade e piazza

Multe al palazzo che non li “sfratta”

Appiano Gentile, il condominio del centro pagherà 633 euro

Ordinanza anti-piccioni, scatta una multa salata. Anzi quattro, per un importo complessivo di 633 euro. Sono stati notificati ben quattro verbali all’amministratore di condominio dello stabile in piazza Libertà, all’angolo con via Volta, che confina con Vicolo Madonnina. Palazzo “colonizzato” dai piccioni.

La gronda con travi di legno di quel caseggiato è uno dei punti dove maggiormente gli indesiderati volatili vanno ad appoggiarsi e a nidificare. La loro presenza è ben evidente nel guano di cui sono imbrattati l’ultimo tratto della piazza, Vicolo Madonnina e una parte di via Volta che delimitano il palazzo sede anche di una banca.

I solleciti

A nulla finora sono valsi i solleciti del Comune nei confronti dei proprietari dello stabile affinché si attenessero agli obblighi previsti da una specifica ordinanza, emessa nel 2016 e tuttora in vigore. Sono stati pertanto sanzionati con una multa dell’importo di 333 euro, per non aver provveduto alla chiusura di ogni cavità utile alla nidificazione dei piccioni e alla installazione di dissuasori sui punti di posa onde impedirne lo stazionamento.

Non solo. Sono stati anche multati per non aver proceduto con regolarità alla pulizia e disinfestazione dei luoghi sporcati dai pennuti. Per questa inadempienza sono stati emessi tre verbali da 100 euro ciascuno, tanti quanti i lati del palazzo che sono apparsi sporchi all’atto dell’accertamento a cura della polizia locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA