Rovellasca, lavori alla palazzina

Crolla parte della casa vicina

Fortunatamente era un’edificio disabitato da tempo: nessun ferito

Rovellasca, lavori alla palazzina Crolla parte della casa vicina
Il crollo parziale della palazzina

È ancora da chiarire la dinamica dell’improvviso smottamento verificatosi ieri mattina nella centrale via Roma, che ha riguardato un edificio da tempo in disuso, a fianco di un’area dove sono in corso i lavori per la realizzazione di un nuovo comparto residenziale con una decina di nuovi appartamenti e uno spazio commerciale.

Il fabbricato preesistente era stato abbattuto alla fine dello scorso mese di agosto, senza che vi sia stato alcun tipo di problema; nell’area di cantiere erano quindi già stati avviati i lavori per la realizzazione della nuova palazzina: una riqualificazione urbanistica, regolarmente autorizzata da parte del Comune, che va nella direzione della risistemazione del centro storico e del riuso degli spazi non urbanizzati.

Nulla faceva insomma presagire il crollo del muro divisorio e di parte del tetto che, attorno alle 11.30, sono improvvisamente rovinati a terra. All’interno dell’area cantierata sarebbero quindi caduti d’un tratto un paio di metri cubi di sassi e terra; fortunatamente nessuno degli operati impegnati nell’intervento urbanistico si trovava in quel momento nelle vicinanze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}