Una strada da record a Solbiate  Tre dossi e un velox in 300 metri

Una strada da record a Solbiate

Tre dossi e un velox in 300 metri

Per tutelare la sicurezza dei pedoni che la percorrono

In trecento metri, o poco più, tre dossi e un autovelox.

Una strada da record la via Cavour, quella che dal centro di Solbiate va verso Figliaro. Sulla statale, all’altezza di piazza Risorgimento angolo via Mazzini, c’è un primo attraversamento rialzato e poco dopo un passaggio pedonale a raso.

Appena passata la strettoia ci sono due dossi, a distanza ravvicinata l’uno dall’altro, e quindi un velox dopo l’intersezione con via Piave. In origine c’era un unico dosso che con il tempo si è usurato; l’anno scorso questo dissuasore è stato spostato oltre la strettoia e, in aggiunta, ne è stato installato uno nuovo al suo posto.

«Il problema principale è la velocità, quello è un unico rettilineo di quasi mezzo chilometro fino a Beregazzo con Figliaro – dichiara il sindaco, Federico Broggi – Prima d’intervenire su questa strada, abbiamo fatto un controllo per registrare la velocità media di percorrenza ed è emerso che era di molto superiore ai classici cinquanta chilometri orari».


© RIPRODUZIONE RISERVATA