Costretta a letto, muore senza vaccino  due mesi dopo averlo richiesto
Le vaccinazioni a domicilio sono partite tardi a Como (Foto by archivio)

Costretta a letto, muore senza vaccino

due mesi dopo averlo richiesto

Una signora di 87 anni invalida al 100% aveva fatto richiesta per essere vaccinata a domicilio lo scorso 18 febbraio. La scorsa settimana il ricovero al Sant’Anna e il decesso

Como

Una signora comasca di 87 anni, invalida al 100%, è mancata la scorsa settimana all’ospedale Sant’Anna, apparentemente stroncata da un blocco renale dopo quattro giorni di ricovero nel reparto Covid. La sua è un’altra delle tante brutte storie di questa lunga stagione di dolore, di inciampi e di cattiva amministrazione, ed è una storia che comincia da lontano, addirittura dal 18 febbraio, cioè dal giorno in cui sua figlia, Margherita A. , prenotò i vaccini per lei e per il padre, che ha 90 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA