Su la temperatura, torna il rischio ozono  «Niente sport all’aperto nelle ore calde»
In questi giorni l’attività sportiva all’aperto è sconsigliata

Su la temperatura, torna il rischio ozono

«Niente sport all’aperto nelle ore calde»

La scorsa settimana la prima soglia di attenzione è stata superata due volte - L’esperto: «A rischio bambini, anziani e persone con malattie dell’apparato respiratorio»

La risalita delle temperature, annunciata per questo weekend, riproporrà il preallarme per la concentrazione di ozono nell’aria, che questa settimana ha già fatto registrare un paio di picchi oltre la prima soglia di attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA