Ci siamo dimenticati  cos’è stato il Novecento

Ci siamo dimenticati

cos’è stato il Novecento

“Viaggio al termine della notte”, uno dei capolavori del più grande scrittore del secolo scorso, è il romanzo che meglio rappresenta il Novecento. Nessuno più di Céline, in quel totem, ma anche in tutto il resto della sua opera, ha raccontato, sezionato e sviscerato i gangli nodali del secolo più grandioso e terribile e sanguinario e demoniaco della storia dell’umanità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA