La pandemia diventa  una commedia di Pirandello

La pandemia diventa

una commedia di Pirandello

Mentre a Roma è di scena l’appassionante caccia al voltagabbana per far nascere il Conte ter dalle ceneri ancora fumanti del Giuseppi bis e in Regione Lombardia si sta svolgendo una gara di arrampicata sugli specchi da cui potrebbe scaturire un primato mondiale, verrebbe da domandarsi a chi è in mano la salute degli italiani. Dettaglio tascurabile visti i pensosi e impegnativi cimenti dei nostri politici, non fosse che il Covid è ben lontano dal togliere il disturbo, una distanza che si allungherà anche per il pasticcio dei vaccini Pfizer, la cui fornitura si è interrotta proprio quando cominciavamo a farci la bocca all’immunità di gregge, senza che si capisca bene il perché e soprattutto di chi sia la colpa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA