La politica e la voglia  di normalità degli italiani

La politica e la voglia

di normalità degli italiani

Sarà forse una miopia incipiente non corretta con le lenti a contatto, ma in molti si sono chiesti la ragione del nuovo look sfoggiato da Matteo Salvini, uno che comunica anche con ciò che indossa, vedi le celebri felpe a tema, ma anche il petto nudo e boxer esposti nella scellerata epopea del Papeete e dell’utopia dei pieni poteri. Se con Silvio Berlusconi, bandanate estive di altri tempi a parte, puoi andare sul sicuro: lo troverai sempre fasciato nei suoi doppipetto Caraceni come Paperino con la “marinara”, il caso del leghista è diverso. Perché alle lenti con montatura di medio calibro ha associato con costanza, nelle ultime apparizioni, la giacca e la cravatta. Alla fine un corredo da democristiano doroteo, il più lontano possibile dalle bluse con il cappuccio buone per mettersi alla guida della ruspa. Forse Salvini, al di là della sanatoria sugli immigrati irregolari al lavoro che potrebbe fargli riprendere per un attimo le vecchie abitudini, ancora una volta, ha capito cosa vogliono adesso gli italiani. Qualcosa a cui, quando ce l’avevano non davano o non davamo importanza, come capita sempre in questi casi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA